Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Oggi ho finito di giocare a... la mia piccola recensione

Discussione in 'Videogiochi' iniziata da f5f9, 29 Giugno 2014.

Condividi questa Pagina

  1. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    17.556
    Mi piace:
    6.441
    un po' come nei TES....
     
  2. alym

    alym Supporter

    Messaggi:
    1.605
    Mi piace:
    688
    post da INCORNICIARE
     
  3. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    4.446
    Mi piace:
    1.354
    Che io amo alla follia...
     
  4. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    991
    Mi piace:
    319
    Ragazzi ma non lo sapevo che in Risen 3 ci fossero anche le battaglie navali.
    Bella sorpresa, mi sa che tecnicamente questo è il miglior prodotto dei PB.
    Non ricordo un altro Rpg che avesse un tipo di meccanica del genere.
    Non dico che siamo ai livelli di AC black flag ma diamine sempre meglio di Skyrim.
     
    A Cem piace questo elemento.
  5. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    4.446
    Mi piace:
    1.354
    Personalmente non le sopporto...in Origins e in Odissey ho fatto solo quelle obbligatorie.
    Fortunatamente nei TES non ci sono e spero non ci siano mai.;)
     
  6. Argenti

    Argenti Supporter

    Messaggi:
    991
    Mi piace:
    319
    io ho trovato belle quelle in AC3
    Black flag per me tra i più brutti e pallosi AC.
     
  7. f a b i o

    f a b i o Livello 1

    Messaggi:
    267
    Mi piace:
    221
    Bene, dopo mesi, ma che dico mesi: anni di reciproci sospetti, di annusate di sbieco e di rimandi infiniti, a inizio mese ho iniziato e or ora concluso TES III: Morrowind.
    Durante questo mese è stato un'autentica ossessione sin da subito, come mi capita coi giochi che mi prendono parecchio finiscono per assorbirmi come nient'altro durante la giornata. Per fortuna appunto presto o tardi li completo, ché più andavo avanti e più il tempo passatoci sopra aumentava..
    Giocato con OpenMW e diverse mod, ma devo riconoscere che la versione vanilla ha un fascino unico.

    Ho lasciato molto, troppo da recuperare, le espansioni in primis. Lo farò ma per adesso ho preferito chiudere la quest principale concludendo il gioco appunto per darci un taglio con questa vita parallela (LOL).

    Visivamente è qualcosa di stupefacente ma ha anche precisi, seducenti legami con la realtà (i villaggi berberi, certa architettura visionaria, il realismo del clima, certi perfezionismi sui dialoghi e infiniti tocchi di classe ambientali mai più replicati a questi livelli); la giocabilità mi ha stupito e irretito, la lore va beh.. è inarrivabile, le cose da fare infinite.
    Appunto..per adesso arrivederci, il tempo di decantare nella mente quest'esperienza che lascia il segno.
    Poi non appena ricarico le batterie, sotto con la total conversion Arktwend, ibernata tempo fa.
     
    A MOB2, Varil, f5f9 e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  8. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    17.556
    Mi piace:
    6.441
    N. B.: Morrowind non si può conclude (ma si può smettere)
    se ci si limita alla sola main si sfiora appena la punta dell'iceberg
    parola di uno che, eoni fa, non ha giocato altro per oltre un anno e mezzo :emoji_blush:
    non ti preoccupare, è un destino comune e un po' ti invidio, mi piacerebbe cominciarlo oggi per la prima volta e con tutti i miglioramenti grafici di cui si dispone oggi
     
    A MOB2 piace questo elemento.
  9. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    4.446
    Mi piace:
    1.354
    Concordo lo gioco ancora adesso e ogni volta è una sorpresa
    Assolutamente no...non smetterò mai di giocare a Morro.;)
     
    A MOB2 piace questo elemento.
  10. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    2.138
    Mi piace:
    1.522
    anche perchè non si può fare tutto in un unico playthrough, a differenza dei successivi TES dove puoi diventare capo di tutte le gilde con un unico pg
     
    A f a b i o e alaris piace questo messaggio.
  11. f a b i o

    f a b i o Livello 1

    Messaggi:
    267
    Mi piace:
    221
    Non so cosa darei per averlo potuto giocare all'epoca, seguivo sicuramente le novità ma me ne sono sfuggiti.
    È una sorta di sistema di autodifesa, se un gioco assorbe una buona parte della giornata finisco sempre per concluderne le cose principali, essenziali e poi quando ho un po' riposato riprenderlo più avanti

    Un anno fa ho terminato in un tempo abbastanza breve Nehrim, ancora oggi a lungo mi capita di ripensare a quei bellissimi paesaggi e alle tante cose lasciate non concluse e sicuramente mi pento per non averci passato più tempo...

    Inviato dal mio TAH-N29m utilizzando Tapatalk
     
    A MOB2 piace questo elemento.
  12. baarzo

    baarzo Supporter

    Messaggi:
    3.329
    Mi piace:
    1.209
    Morrowind prima o poi dovrò giocarlo, lo provai all'epoca ma era il mio primo OW e rimasi disorientato e lo abbandonai
     
    A alaris piace questo elemento.
  13. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    2.138
    Mi piace:
    1.522
    Perchè? Molto meglio ora! Con tutte le patch non ufficiali e le mod incredibili uscite negli anni! Scherzi?
    Tanto le cose profonde e affascinanti che lo hanno da sempre contraddistinto non sono invecchiate di un giorno, visto che sono ineguagliate. Mentre i contenuti della community hanno apportato tante di quelle migliorie e aggiunte che i giocatori nel 2002 potevano solo sognarsi, un'esperienza di gioco totalmente superiore quella di oggi.
     
    A MOB2 e alaris piace questo messaggio.
  14. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    17.556
    Mi piace:
    6.441
    parole sante
    però tieni conto che Morrowind è uno dei vg più imitati nella storia, non è certo il primo OW ma è quello di riferimento, quello che ha veramente definito il suo stesso concetto e tutti i auoi canoni
    quindi, chi lo affronta adesso, potrebbe percepire dei dejavu per il fatto di aver già giocato uno dei troppi (e quasi sempre fallimentari) tentativi di imitazione
    in compenso, in effetti, oggi possiamo soprattutto usufruire di quei panorami così folgoranti, quelli che agli inizi del secolo ci erano negati per la scarsità dell'hardware, i nebbioni erano tanto suggestivi quanto castranti (Dio benedica il morrowind graphic extender!)
     
    A Varil, MOB2 e f a b i o piace questo messaggio.
  15. f a b i o

    f a b i o Livello 1

    Messaggi:
    267
    Mi piace:
    221
    Non lo so io non sottovaluterei l'emozione di provare l'esperienza 20 anni fa, ricordo a proposito quando con un amico a casa sua avviammo Ico, oltre al incredibile gioco in se c'era anche il discorso che erano quegli anni là, anni di capolavori a rotazione che occupavano un posto nella leggenda e che tali sono rimasti.
    oggi morrowind pur restando un gioco esclusivo con tutti gli enormi benefici del modding di questi anni e del supporto tecnologico avanzato vale a dire display enormi sui quali giocarlo e caricamenti a tempo zero, a mio parere non raggiunge l'emozione di giocare a una roba del genere ai suoi tempi in cui era l'indiscusso protagonista.
    Oggi possiamo scegliere decine di titoli che non saranno sicuramente altrettanto validi ma che offrono parimenti esperienze suggestive. Ai suoi tempi era davvero l'unico.

    Personalmente sono quasi un paio d'anni che mi occupo di esclusivo retrogaming, trovo le novità troppo complesse mi piace e rimpiango un po' la semplicità dei giochi del passato, con idee semplici e spesso folgoranti e una giocabilità minimale che non ti occupa ogni tasto della tastiera. ma il mio rimane un discorso sicuramente settario.

    Inviato dal mio TAH-N29m utilizzando Tapatalk
     
  16. Varil

    Varil Galactic Guy

    Messaggi:
    2.138
    Mi piace:
    1.522
    Guarda io lo provai 20 anni fa e lo sto rigiocando negli ultimi tempi. E per me è molto meglio ora.
    Il senso di fascino non è diminuito per niente, anzi semmai aumentato (forse anche perchè oggi ho una maturità "videoludica" più profonda - a quei tempi da pischello il mio preferito era Oblivion xD).
     
    A MOB2 piace questo elemento.
  17. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    17.556
    Mi piace:
    6.441
    Ho finito:
    [​IMG]
    Molto grazioso (anche se Dotnod non è Quantic Dream)
    Trattasi di gialletto con venature parapsicologiche, con dettagli fascinosi, scorrevole e di una facilità disarmante
    Le fonti di ispirazione sono, ovviamente, Twin peaks, Alan Wake e Deadly premonition, ossia sceneggiati e vg estremamente nobili di cui, però, questo finisce per essere una copia un po'' pallidina
    Sam, il protagonista, è interpretato da un attore bruttino e dall’aria sofferente
    Lo credo! È un giornalista schizofrenico che era stato cacciato due anni prima da Blackwood per aver scritto un articolo che aveva portato alla chiusura della locale miniera, ossia dell’unica fonte di reddito locale, così tutti gli indigeni hanno cominciato ad odiarlo
    Al ché si aggiungeva la fine della relazione con la graziosa Anna che poi si era messa col suo migliore amico
    La morte del quale è il motivo del ritorno al paesello natale dove tutti lo odiano: i minatori lo accusano del loro licenziamento, gli amici si sono sentiti abbandonati
    Dopo le prime scene introduttive, nella mente contorta di Sam comincia a serpeggiare un sospetto: l’incidente stradale in cui ha perso la vita il suo amico è forse stato “provocato”? destino o omicidio?
    Da qui parte un’investigazione che porterà alla soluzione, un po’ telefonata, dell’enigma
    Ma nel complesso la trama giallina fila via abbastanza scioltamente, con molti “cambi di scena” pur senza molti “colpi di scena”
    La dimensione reale trascolora spesso nei meandri della mente del povero e tormentato Sam, con lunghe sequenze su piani onirici in cui si approfondiscono i suoi rovelli mentali
    Presenza ossessiva è quella del suo “doppio”, un amico immaginario che, alla fine, è la sua seconda personalità
    con questa petulante presenza Sam deve continuamente confrontarsi, anche perché dà consigli alternativamente sensati e sballati che portano a inevitabili scelte
    sul cui peso, francamente, non ho indagato anche perché non ho avuto la sensazione che portassero a varianti fondamentali nella storia
    In definitiva si tratta di un bel gioco, scorrevole, estremamente semplice e tutt’altro che privo di fascino
    Tra i pregi annoveriamo l’assenza di quick time event, abbiamo sempre la possibilità di scegliere in tutta calma cosa dire e cosa fare
    Ma, soprattutto, una volta tanto Dotnod non sale in cattedra per impartirci una pensosa lezioncina sulle tematiche gender come negli ultimi suoi vg, e questo me lo fa preferire al sopravvalutato Life is strange
    Da un punto di vista formale è un prodotto ben fatto anche se non raggiungiamo certamente il fotorealismo dei capolavori di Cage
    Mi ha invece un po’ disturbato l’andatura estremamente lenta di Sam che si muove alla velocità di un bradipo tra muri invisibili
    Nel complesso mi sento di consigliarlo a chi vuole un’esperienza poco impegnativa e di brevissima durata, tra l’altro il gioco è stato giustamente lanciato, su Epic, a un prezzo già basso e che presto calerà ancora
     
    A Maurilliano piace questo elemento.
  18. Darth Vader

    Darth Vader Colui che tutto vede Amministratore

    Messaggi:
    4.525
    Mi piace:
    1.778
    Questa settimana ho avuto il piacere di iniziare e concludere Alan Wake, piccola perla di Remedy Entertainment. Lo avevo preso tempo fa gratuitamente su Epic Games e vedendolo lì ho deciso di provarlo (mi aveva sempre affascinato, ma l'avevo trascurato per dare priorità ad altre cose/altri titoli). Sono partito con una certa dose di aspettative e devo ammettere che le ha superate alla grande. La narrazione è semplicemente sublime. Il fatto di averla divisa per capitoli la rende una serie tv a tutti gli effetti. Per non parlare delle musiche, piacevolmente gradevoli a tal punto da rimanere ad ascoltarle anziché proseguire con la storia. A far da contorno al tutto, un doppiaggio italiano di ottima fattura, capace di regalare emozioni e caratterizzare i personaggi in modo significativo. Per quanto concerne il gameplay, invece, inizialmente ho avuto qualche difficoltà a prenderci dimestichezza, ma col tempo ci ho fatto l'abitudine, capendone i meccanismi. Non ho mai desiderato tanto vedere della luce! Una cosa che mi ha sorpreso è il sistema di guida e la piccola varietà di mezzi, che mai mi sarei aspettato da un titolo del genere. La cosa che ho trovato poco intuitiva è giocare ai capitoli speciali 7 e 8, che non partono automaticamente dopo aver concluso l'avventura (tant'è che pensavo che la versione gratuita non includesse quei capitoli).

    Voto finale: 9/10
     
    A Norimberto, f5f9, Banach-Steinhaus e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  19. alaris

    alaris Supporter

    Messaggi:
    4.446
    Mi piace:
    1.354
    Mollato ai tempi proprio per questo motivo...mi hai fatto voglia di dargli un'altra chance il problema è...trovare il tempo.
     
  20. Darth Vader

    Darth Vader Colui che tutto vede Amministratore

    Messaggi:
    4.525
    Mi piace:
    1.778
    Io gli darei una possibilità. Alla fine devi solo prendere un po' la mano. Vedrai che ne rimarrai piacevolmente sorpreso.