Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

Dite la vostra su Dragon Age 2!

Discussione in 'Dragon Age 2' iniziata da Olorin, 13 Novembre 2010.

Condividi questa Pagina

  1. Law

    Law Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.723
    Mi piace:
    1.055
    Si devi patteggiare per i templari quando si presenterà l'occasione,ovvero

    devi fare almeno 3 di queste cose: consegnare ai templari e successivamente uccidere Fenryel, rifiutare di aiutare Grace e  ovviamente patteggiare per Meredith sia a inizio che a fine atto 3. Insomma devi fare una partita renegade.

     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 17 Luglio 2014
  2. Maurras

    Maurras Wanna be Elf , but proud to be Hobbit ! ;)

    Messaggi:
    2.536
    Mi piace:
    819
    Grazie Law

    ...Un po lo sospettavo... -_-

    Tra le varie cose so già che mi dispiacerà soprattutto per Fenryel...

    Grace invece non troppo... lurida traditrice ! :(

    Però non userei la parola "Renegade" riferito all'aiutare i Templari LOL

    Alla fine in DA2 tutti sono sia buoni che cattivi... XD
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 17 Luglio 2014
  3. LakeZ

    LakeZ Outsider

    Messaggi:
    541
    Mi piace:
    145
    Quoto.

    Varric è l'unico valido. È carismatico, e fa sempre piacere ascoltare i suoi racconti a Cassandra durante gli intermezzi. Diciamo che Varric mostra un po' il lato comico del gioco. E poi, dai chi è che:

    Non ha amato la parte in cui Bianca (la balestra) è improvvisamente op perché Varric sta "caricando" la storia? :D

    Per quanto riguarda gli altri, vi devo dire che sinceramente l'unica che ci può stare è Isabela, (che tra l'altro è di Origins)
     
  4. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.847
    Mi piace:
    2.028
    anche Merrill è di Origins.  :)

    io sinceramente ho trovato, a parte varric, simpatica solo Aveline. Isabela proprio mi stà qua. mi stufa dopo due minuti.

    infatti a questa run, se riesco a finire l'atto 2, che mi si è già buggato una volta e l'ho dovuto rifare, grazie a MotA  :veryangry: ) la spedisco all'Arishok. :Devil:

     
    A LakeZ piace questo elemento.
  5. EnricoDF

    EnricoDF Livello 1

    Messaggi:
    1.264
    Mi piace:
    53
    origins non finisce più D:    .... io tempo addietro l'ho abbandonato.. ora lo gioca la mia ragazza (io guardo) abbiamo appena iniziato awakening... chissà che finisca presto pure quello .. la trama è bellissima ....raccontata abbastanza bene.. i dialoghi anche, fatti bene.

    Quelli random tra i compagni poi sono divertentissimi. Quello che per me lo mina è la grafica (non posso guardare il gioco troppo a lungo altrimenti impazzisco) e l'assenza di un po d'azione . L'unica azione che ho visto è allistar che da i colpi di grazia alle varie bestie.

    Ma passiamo al dunque....   Dragon age 2 .. prima o poi dovrò giocarci..prima di passare ad inquisition.

    Gia il fatto di avere visto tra i download le texture in hd mi ha acceso un barlume di speranza... e mi hanno detto che è un poco più action (mi piacciono si i gdr ma un po di azione e effetti cinematografici per i miei gusti non guastano).

    Per i dlc... ce ne sono parecchi e non voglio spenderci su troppo..

    Quali sono quelli da non perdere. veramente belli?
     
  6. Law

    Law Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.723
    Mi piace:
    1.055
    L'unico DLC importante è Legacy, perchè si collegherà poi a Inquisition.
     
  7. EnricoDF

    EnricoDF Livello 1

    Messaggi:
    1.264
    Mi piace:
    53
    non lo vedo tra gli add on o.O  gli unici che ho a disposizione sono 

    -mark of the assassin

    -legami di sangue

    -il principe esiliato

    oltre al texture pack ed i pacchetti vari 
     
  8. Law

    Law Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.723
    Mi piace:
    1.055
    Credo sia legami di sangue, l'immagine in anteprima è di un uomo decisamente deformato?
     
  9. EnricoDF

    EnricoDF Livello 1

    Messaggi:
    1.264
    Mi piace:
    53
    si.. ha qualcosa che non va alla faccia  :crazy: .....  

    per le classi.. guerriero ladro e mago.. qual è il più divertente da usare?   nei video su youtube ho dato un'occhiata e il mago mi sembra essere bello. se poi c'è l'opzione di farlo diventare un mago da guerra come in origins e awakening sarebbe il top  :robo:
     
  10. Myriamel

    Myriamel Strega delle Selve Redattore

    Messaggi:
    2.073
    Mi piace:
    1.253
    Secondo me il mago è il migliore, non solo per le abilità ma anche dal punto di vista della trama, perché dà possibilità in più nei dialoghi e in un certo senso ti mette più al centro della storia. La specializzazione del mago-guerriero però non c'è più, ne sono rimaste solo 3: mago della forza, guaritore spirituale e mago del sangue.
     
    A D piace questo elemento.
  11. EnricoDF

    EnricoDF Livello 1

    Messaggi:
    1.264
    Mi piace:
    53
    veramente un peccato..... il mago guerriero è il top.. .  

    A me piace sia il mago , per il semplice fatto che usa la magia , quindi controllo degli elementi, controllo dei nemici , sia l guerriero , per la sua forza, resistenza e perchè no per le armi ed armature che può usare.

    Il mago guerriero le univa... un guerriero che traeva potere dalle arti magiche

    Sparito del tutto pure in inquisition?
     
  12. Myriamel

    Myriamel Strega delle Selve Redattore

    Messaggi:
    2.073
    Mi piace:
    1.253
    Ho iniziato a giocare da poco a Inquisition, però credo che sia tornato, perché c'è una specializzazione che si chiama "Cavaliere Incantatore" e che sembra molto simile al "Guerriero Arcano" di Origins.
     
  13. Law

    Law Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.723
    Mi piace:
    1.055
    Si, In inquisition ritorna il Cavaliere incantatore, ma non è come quello di Origins. Se in quest'ultimo è un ibrido perfetto tra il mago e il guerriero ( ed è anche troppo OP), quello di Inquisition rimane principalmente un mago da supporto con la capacità di generare una lama spirituale.
     
    A D piace questo elemento.
  14. EnricoDF

    EnricoDF Livello 1

    Messaggi:
    1.264
    Mi piace:
    53
    se è troppo over powered (se no ho capito male cosa vuol dire op) è meglio lol 

    voglio vedere le mura dei castelli sgretolarsi al semplice schiocco delle dita.. dopotutto ho ammazzato  

    L'arcidemone

    scherzi a parte... sarà anche un parere mio personale ma rende la cosa più realistica per me... chi impone ad un mago di non poter indossare un'armatura e di non essere un bravo spadaccino oltre che ad un maestro incantatore (e viceversa)? se esistesse tutta sta roba e se io fossi uno tra quelli in grado di utilizzare la magia non ci penserei 2 volte a mettermi in armatura e spada e a trovare metodi per sparare magia dalla spada, o incanalarla in essa e nell'armatura per avere più velocità e potere  ...

    Ok qui si fantastica troppo... :whistle:   

    cmq ok grazie delle dritte... speriamo di finire sto awakening che è anche interessante e pasare al 2

    sono curioso di vedere perchè a tanti utenti non è piaciuto
     
  15. Aedan

    Aedan Gli Allegri Buffoni

    Messaggi:
    2.472
    Mi piace:
    1.084
    Con un leggero ritardo, ho finalmente giocato a Dragon Age 2. Ho importato il salvataggio in cui vestivo i panni dell’elfa di città dal momento che si tratta di una partita che mi ha soddisfatto molto in termini di scelte compiute e di caratterizzazione del personaggio.

    Nel complesso, questo secondo capitolo mi è piaciuto abbastanza, sebbene non mi abbia entusiasmato quanto Dragon Age: Origins. Ci sono alcune novità che ho accolto positivamente, ma il numero di pecche e di debolezze di questo titolo mi ha confermato quello che alcune recensioni avevano già sottolineato: questo gioco è stato sviluppato troppo frettolosamente e con un’allarmante semplificazione di alcune dinamiche ruolistiche. Riporto qui di seguito le mie impressioni.

    Aspetti positivi

    Modalità di narrazione: mi è piaciuto tantissimo il fatto che le gesta di Hawke fossero narrate dal buon Varric e ascoltate da Cassandra. Un espediente davvero azzeccato.

    Missioni: la maggior parte delle missioni vanta originalità e profondità. Incarichi all’apparenza banali o risolvibili in fretta si evolvono in questioni più complesse o vedono il ritorno di personaggi noti a Hawke.

    Sistema dei talenti: a me è piaciuto. Mi sembra studiato bene nella progressione dei vari rami.

    Riferimenti a Dragon Age: Origins: è stato un piacere leggere o cogliere riferimenti al primo capitolo (e in particolar modo ai personaggi, incluso il Custode). Mi trasmette la sensazione che il gioco abbia continuità.

    Diario: le voci dedicate al lore sono organizzate molto meglio rispetto ad Origins.

    Aspetti neutri

    Compagni: preferisco il gruppo di Dragon Age: Origins. Tra i personaggi del secondo capitolo, mi hanno colpito positivamente soltanto Varric, Aveline e Bethany. Varric è stato concepito e scritto molto bene; il suo charme è innegabile. Aveline ha una personalità molto concreta, spiccia e realistica; molto gustosa la parentesi con Donnic. Bethany ricorda proprio la classica sorella minore con qualche tratto di ingenuità e l’arco narrativo che la riguarda è molto interessante, specialmente per quanto concerne le dinamiche fratello/sorella. Gli altri non mi hanno soddisfatto, emozionato o interessato quanto Morrigan, Alistair, Zevran & co. Li ho trovati poco convincenti e con poco mordente.

    Trama: le vicende di Hawke sono interessanti, ma è presente qualche sbavatura di troppo e alcuni dei nodi principali (conflitto tra templari e maghi e conflitto con i qunari) mi sono apparsi fin dall’inizio scontati, tanto da non rimanere sorpreso di fronte a certi sviluppi. Mi chiedo se, a livello di trama principale, scelte differenti nel corso del gioco influenzino effettivamente gli eventi o no. Lo scoprirò quando importerò un altro salvataggio da Dragon Age: Origins con un diverso personaggio.

    Aspetti negativi

    Inventario e gestione dell’equipaggiamento: entrambe le cose sono a dir poco PESSIME. Di fatto, posso gestire a 360° soltanto Hawke, mentre i compagni del mio gruppo vestono quel che vogliono. Sembra quasi che debba ringraziare gli sviluppatori per i due anelli che mi è permesso mettere alle loro dita. Rivendico la totale gestione di Dragon Age: Origins, dove il giocatore può personalizzare a proprio piacimento il vestiario dei compagni di viaggio. E’ desolante che anche i set di armature, tanto diffusi nel primo capitolo, siano sensibilmente diminuiti.

    Ruota dei dialoghi: probabilmente la cosa che ho detestato di più. Non avendo la possibilità di scegliere le parole esatte della mia risposta, mi sono ritrovato in molteplici occasioni a sentire il mio personaggio dire cose che non avrei mai pronunciato. Hawke porta avanti ampie parti delle conversazioni senza che io possa interagire, tanto che a volte mi sembrava un personaggio a sé stante che muovevo esattamente come gli altri. Spero vivamente che in Dragon Age: Inquisition abbiano cestinato questo squallido sistema ripristinando l’originale albero dei dialoghi con risposte complete.

    Dialoghi e romance: nettamente inferiori rispetto a quelle disponibili in Dragon Age: Origins. Le conversazioni sono complessivamente poche, gestite malissimo e attivabili solo nelle basi dei personaggi. Questioni cruciali vengono lasciate in sospeso, abbandonate con nonchalance o riprese a distanza di tempo come se nulla fosse. Niente di paragonabile al precedente capitolo, dove ero libero di attivare le conversazioni a mio piacimento e dove, in caso di romance, avevo la possibilità di esternare i miei sentimenti, scoccando un bacio o portando il personaggio nella mia tenda per un po’ di divertimento.

    Riciclo delle aree: mi chiedo come possano avere commesso un simile errore. Interni e dungeon sono riutilizzati ad nauseam. Uscendo da Kirkwall, ho ripercorso gli stessi luoghi non so quante volte. Un vero peccato, perché i Liberi Confini sono una terra interessante, così come la stessa città di Kirkwall.

    Comparto grafico: gli “artisti” che hanno lavorato a Dragon Age 2 andrebbero licenziati in tronco. Hurlock con i cappelli a punta? Flemeth in versione sexy milf? Elfi anoressici dai volti mostruosi (salvo alcune eccezioni)? Passanti e cittadini con visi e abiti completamente identici? Le fattezze di Zevran, Alistair e Teagan sono state il colpo di grazia.

    Sistema di combattimento: troppo frenetico. Preferisco quello più "lento" del primo capitolo. Inoltre, non ho nemmeno gradito le ondate di nemici che appaiono dal nulla, spuntano da sentieri già battuti e ripuliti o si calano dal cielo (?).

    In conclusione, 7 è il voto che do a questo gioco. Spero che con Dragon Age: Inquisition non abbiano commesso nuovamente alcuni pesanti errori di questo capitolo, ma non so se potrò verificarlo di persona (sembra che il mio portatile non abbia i requisiti minimi, purtroppo…).
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 23 Gennaio 2015
    A Myriamel, Maurras, f5f9 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  16. D

    D Ronin Ex staff

    Messaggi:
    5.363
    Mi piace:
    1.746
    @@Aedan hai centrato appieno il problema di DA2, ossia la fretta di EA di cavalcare l'onda del successo del primo titolo sfornandone uno a poco tempo di distanza, con tutti i problemi che derivano.
     
    A Aedan piace questo elemento.
  17. f5f9

    f5f9 si sta stirando Ex staff

    Messaggi:
    18.857
    Mi piace:
    7.296
    concordo pienamente con @@Aedan

    io sono un po' più di "bocca buona" per quanto riguarda il riciclo delle aree e l'ho sopportato, anche se usare la stessa mappa per dungeons diversi produce un effetto piuttosto fastidioso

    d'altra parte è un'immonda pratica abbastanza comune, ricordiamo oblivion, il (chissà perché?) leggendario halo e tanti altri

    in effetti è il risultato dell'infernale accoppiata: fretta + necessità di allungare il brodo

    quello che mi ha fatto imbestialire di più è stato però lo spawn dei cerebrolesi suicidi che uscivano dal nulla, una cosa che non si può vedere, indegna anche dell'H&S più coatto

    peccato, l'impianto narrativo, nel complesso, mi era piaciuto di più di quello del capitolo precedente
     
  18. Baratheon

    Baratheon Livello 1

    Messaggi:
    797
    Mi piace:
    123
    Per me il riciclo delle location era scandaloso e personalmente l'ho detestato e mi ha fatto affossare l'opinione generale sul gioco.

    Certo in Oblivion c'era parecchio riciclo soprattutto nei dungeons ma la cosa l'ho trovata direribile e non troppo fastidiosa. E almeno i dungeon erano labirintici e ben studiati e non un singolo corridoio entrata >> uscita (vedi Skyrim).

    Poi ovviamente l'intensità del fastidio varia da persona a persona, ma io questa cosa di Dragon Age 2 proprio non l'ho sopportata.
     
    A Aedan piace questo elemento.
  19. Law

    Law Ex staff Ex staff

    Messaggi:
    2.723
    Mi piace:
    1.055
    Grazie, mi fai sentire meno solo :wub:

    Comunque anche Origins aveva le sue belle mappe riciclate, solo che si sentono meno perchè le missioni principali avvengono in località diverse. Solo Inquisition può vantare di mappe e dungeon nuovi per ogni occasione ( solo due missioni avvengono nella stessa località).
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 21 Gennaio 2015
  20. Aedan

    Aedan Gli Allegri Buffoni

    Messaggi:
    2.472
    Mi piace:
    1.084
    @@Law

    Per "riciclo delle aree", mi riferisco al fatto che in Dragon Age 2, graficamente parlando, i dungeon sono sempre gli stessi. Caverne, miniere et similia? Identici. Le case? Identiche. I luoghi dove si svolgono le missioni nel corso di sei anni? Identici: Fossa delle Ossa, Monte Spezzato e Costa Ferita. Fine.

    In Origins non c'è un riciclo tanto scandaloso ed evidente e il numero delle aree (micro e macro) è innegabilmente maggiore. Ogni area è diversa e non ti induce a pensare di avere già visitato altri X posti identici. Certo, alcune missioni vedono il protagonista tornare in luoghi già visitati, ma questo allo scopo di incontrare nuovi personaggi o in seguito ad alcuni eventi con certe ripercussioni. In Dragon Age 2 non hanno avuto tempo/voglia di investire maggiormente nella progettazione di landscape e di interni differenti, con il risultato che le medesime ambientazioni sono state utilizzate sino alla nausea.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 21 Gennaio 2015
    A Richmond Avenal piace questo elemento.