Benvenuto!

Registrati per poter accedere a tutte le funzioni del forum. Una volta iscritto ed effettuato il login, potrai aprire nuove discussioni, rispondere a discussioni già create, inserire aggiornamenti di status, seguire amici, inviare messaggi privati e molto altro ancora.

Chiudi
RPG Italia è sbarcata su LiberaPay!

Ospite, se vuoi sostenerci donando anche 1€ al mese, questa è l'occasione giusta! RPG Italia non ha pubblicità e l'unica fonte di finanziamento deriva dalle donazioni.
Siate generosi!

Per aderire, diventa un donatore su LiberaPay! È una piattaforma italiana che consente grande flessibilità di pagamento!

BioWare annuncia Mass Effect 3: Extended Cut

Discussione in 'Mass Effect 3' iniziata da RPG Italia News, 5 Aprile 2012.

Condividi questa Pagina

  1. Jake-Kast

    Jake-Kast Livello 2

    Messaggi:
    2.018
    Mi piace:
    542
    Ah sì ? In tal caso o avevano programmato tutto, o ... niente finale nuovo con

    catalizzatore

    gettato nel vuoto cosmico...
     
  2. Attilax

    Attilax Dateci un ME4 con Shepard

    Messaggi:
    2.518
    Mi piace:
    958
    Scusa Willow cosa intendi?

    Che il DLC sarà molto corposo (essendo Awakening un'espansione), oppure che oltre al DLC del finale faranno anche un'espansione. :question:
     
  3. WillowG

    WillowG Ombra Grigia Ex staff

    Messaggi:
    4.847
    Mi piace:
    2.028
    la seconda...ero di fretta e non mi sono spiegata bene...a mio parere daranno un "contentino" col DLC gratis, che approfondice ma non cambia i finali, e poi ci venderanno una vera e propria espansione post game, magari anche con la IT.
     
  4. Jesus_Jazz

    Jesus_Jazz Livello 1

    Messaggi:
    1.838
    Mi piace:
    483
    Eh, ma come fanno? Nel senso

    o mi cambiano il finale e fanno in modo che Shep non muoia e la Normandy non si distrugge, oppure l'espansione potrebbe essere valida con un solo finale con tanti WA, o addirittura con nuovi personaggi.. ma non so quanto senso avrebbe :S

     
  5. sbricca

    sbricca Team Ciozzi

    Messaggi:
    2.259
    Mi piace:
    614
    Ma l'ingresso di EA in teoria, e sottolineo in teoria, avrebbe dovuto migliorare il servizio. Quando Ea acquisisce un'azienda mette a disposizione anche un sacco di risorse in piu (è a livello puramente tecnico si è notata la differenza) quindi Ea può aver messo "in difficoltà" gli sceneggiatori perchè mette delle scadenze quasi inderogabili però io non parlo piu del finale ( e poi loro sono dei professionisti avrebbero dovuto sapersi pianificare meglio, fare il finale per primo e un sacco di cose già dette) parlo di come ora si stanno comportando con quelli che gli fan trovare la minestra a casa alla sera...ripeto: spocchiosi

    Peccato perchè c'è della gente molto in gamba, non sto facendo di tutta l'erba un fascio d'altronde Me3 è un bellissimo gioco, però questo comportamento post-vendita mi fa veramente imbestialire....lavoro col pubblico per cui se anche penso alle volte che il cliente non abbia sempre ragione devo comunque cercare di mediare, non di farlo sentire un rompipalle o un idiota

    Se poi i clienti che pensano di aver ragione nei miei confronti sono il 90% allora qualche domanda su di me me la faccio...

    PS: arrivo in ritardo coi post, scusate, sto lavorando e ci metto un sacco a finirli quindi sono un po ....fuori tempo... :)
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 22 Giugno 2012
  6. Jesus_Jazz

    Jesus_Jazz Livello 1

    Messaggi:
    1.838
    Mi piace:
    483
    Sicuramente i fondi aumentano notevolmente, così come le risorse a disposizione, a dicapito di completa libertà creativa. Non per il fatto che i dirigenti del publisher mettano becco su come debba esser sviluppato il gioco (non più di tanto almeno, o quantomeno voglio pensare sia così) ma, come dici tu, sulle scadenze. E sappiamo tutti che spesso la mancanza di tempo e la richiesta sempre più pressante di produzione e risultati, porta a fare male un lavoro anche a chi sarebbe in grado di farlo bene (ricordiamoci i doppiatori italiani messi alle strette da EA Italia che gli ha consegnato i dialoghi all'ultimo momento).

    Inoltre io mi domando perché gente come Mr Laidlaw, dopo il pessimo lavoro fatto con DA2 e di certo non avendo portato un picco di vendite a EA, sia stato riconfermato per DA3 e gli sia stato conceso ancora tanto spazio.. di chi è la colpa, della SH o del PB? Mistero, almeno per me..

    Su questo non discuto, gli "artisti" poi sono una categoria di spocchiosi per natura nel 90% dei casi. Certo una doccia fredda farebbe bene ad alcune persone, ma ripeto ad alcune persone, vorrei veder cadere qualche testa, questo sì, ma non veder cadere l'intero gruppo di lavoro.
     
    A Aedan piace questo elemento.
  7. Attilax

    Attilax Dateci un ME4 con Shepard

    Messaggi:
    2.518
    Mi piace:
    958
    Potrebbe essere, se il DLC è basato sulla IT e Shep vive allora la relativa espansione ci potrebbe stare.

    Come si suol dire due piccioni con una fava, salvare il finale tanto criticato scopiazzando idee altrui e vendere la relativa espansione lucrandoci su, sarebbe un'operazione di marketing perfetta.
     
  8. sbricca

    sbricca Team Ciozzi

    Messaggi:
    2.259
    Mi piace:
    614
    mi sento un topolino nel labirinto......

    e prima che mi metta a correre di qua e di là per farli contenti devono tirarmi fuori qualcosa che mi entusiasmi perchè a questo punto sono un po schifata delle loro "operazioni di marketing"

    Poi ora farò come facevo prima...compro il prodotto solo se ritengo che meriti
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 22 Giugno 2012
  9. Aedan

    Aedan Gli Allegri Buffoni

    Messaggi:
    2.472
    Mi piace:
    1.084
    Jesus, hai appena guadagnato la mia stima incondizionata a vita. Non solo hai usato la mia parola preferita ("tracotanza"), ma convieni anche con me sul fatto che Laidlaw sia terribilmente arrogante.

    Il problema maggiore, a mio avviso, non è tanto la mancanza di libertà creativa; piuttosto, il fatto che la stessa Bioware abbia delle personalità (vedi Laidlaw) che impongono la propria linea di pensiero, chiudendosi totalmente a qualsiasi tipo di osservazione. Considera che ancora oggi il signorino non ammette che, evidentemente, qualcosa non andava bene in DA2 per essere stato così criticato.

    Come accade in Italia, gli incompetenti vengono premiati: gli hanno affidato la direzione di DA3 :D

    Ehi! :D

    La questione dell'integrità artistica è molto più complessa di quanto sembri. Non posso pronunciarmi sul finale di ME3, ma posso spendere qualche parola sull'altro argomento.

    Un conto è far notare che una scelta artistica, all'attuale stato delle cose, presenta delle falle. Un altro conto è pretendere un finale diverso. Se io (scrittore) ritengo che le vicende del personaggio X debbano terminare in questo modo, tu (giocatore) sei libero di approvare o disapprovare la mia scelta, ma non hai alcun diritto di venire a dirmi di cambiare ciò che ho concepito. Non si può pretendere il cosiddetto fan service o mecenatismo: è inconcepibile che uno scrittore debba rivedere le proprie scelte soltanto per far contenti tutti. Resta un mistero, inoltre, come sia possibile accontentare migliaia di persone con gusti e speranze diverse.

    A scanso di equivoci, ribadisco che sto parlando esclusivamente in termini di "Integrità artistica", non del finale di ME3. Spero che questo sia chiaro.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 22 Giugno 2012
    A Jesus_Jazz e Jake-Kast piace questo messaggio.
  10. Jake-Kast

    Jake-Kast Livello 2

    Messaggi:
    2.018
    Mi piace:
    542
    Ok, ragazzi giù i black widow, falso allarme... :D

    Il problema per Mass Effect, infatti, è che tale e presunta "integrità artistica" non vale:

    in primo luogo perchè non è il finale di un libro, dipendente solo ed esclusivamente dalla volontà dello scrittore, ma il finale di un gioco di ruolo a cui noi partecipiamo con le nostre scelte, cosa ribadita più e più volte da Bioware stessa;

    in secondo luogo è anche vero che è un finale fatto con i piedi in fretta e furia, non un'opera artistica relizzata con perizia e significato.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 22 Giugno 2012
    A Jesus_Jazz e sbricca piace questo messaggio.
  11. sbricca

    sbricca Team Ciozzi

    Messaggi:
    2.259
    Mi piace:
    614
    Aedan io sono daccordo con il tuo concetto di integrità artistica, sempre che questo non venga abusato...sul finale della bioware non lo potremo sapere, però posso non essere daccordo con la loro arte e questo è un'altro discorso, come per dire non ritengo la Gioconda un capolavoro, ma queste sono tutte opinioni e ci vorrebbe un tread a parte perchè un videogioco non è propriamente un'opera che la guardi non ti piace e tiri dritto, un videgioco, QUEL videogioco, l'abbiamo comprato a scatola chiusa perchè aveva delle premesse specifiche, premesse ignorate, non è stato venduto come opera d'arte, è stato venduto come prodotto d'intrattenimento però è un discorso molto ampio e non vorrei essere fraintesa scrivendone poche righe.

    Quello che non condivido è la strategia di comunicazione adottata da loro, l' integrità artistica non deve escludere a priori la capacità di autocritica...

    PS: ecco, mentre scrivevo Jakek mi ha preceduto, uffa

    PSPS: scusate sto scrivendo di getto perchè sono di corsa oggi, lo so che ho un italiano orrendo....
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 22 Giugno 2012
    A NonTrovoUnNome22 e Jake-Kast piace questo messaggio.
  12. NonTrovoUnNome22

    NonTrovoUnNome22 Il supervillain di RPG Italia (Platinum version) Ex staff

    Messaggi:
    5.722
    Mi piace:
    1.484
    In terzo luogo presenta della pubblicitá ingannevole in quanto ci avevano promesso la chiusura degli avvenimenti della saga, mentre in realtá lascia piú domande che risposte
     
    A Jake-Kast piace questo elemento.
  13. Aedan

    Aedan Gli Allegri Buffoni

    Messaggi:
    2.472
    Mi piace:
    1.084
    Se le cose stanno così, pagheranno a caro prezzo lo scotto :)

    Su questo esprimo profondo dissenso. In primo luogo, nessuno ha parlato di chiusura degli avvenimenti della saga, bensì delle avventure di Shepard. Lascio cogliere a te la distinzione fra queste due frasi.

    In secondo luogo, tonnellate di opere o di videogiochi finiscono lasciando il lettore o il giocatore con alcune domande in sospeso, ma questo non si è tradotto in un giudizio negativo. Fino a prova contraria, la parola "Fine" non significa "Risolviamo tutte le questioni". La brillantezza, a volte, sta proprio nel far nascere speculazione su ciò che si è scritto. Sappi che le opere fin troppo cristalline o che lasciano poco spazio a possibilità interpretative spesso finiscono nell'oblio.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 22 Giugno 2012
  14. Jake-Kast

    Jake-Kast Livello 2

    Messaggi:
    2.018
    Mi piace:
    542
    [​IMG]

    In realtà hanno già pagato in reputazione e fan, non resta che vedere come si muoveranno.
     
  15. sbricca

    sbricca Team Ciozzi

    Messaggi:
    2.259
    Mi piace:
    614
    A me piacciono le opere che lasciano spazio all'interpretazione, però mi piacciono anche le opere che finiscono con il finale a sorpresa dove però tutto quadra, magari cose che non avevi ritenuto importanti o collegamenti non fatti che al termine diventano fondamentali e ti lasciano la voglia di rivedere o rileggere l'opera.

    Mai letto "Mistborn"?

    ecco, oggi avrò da mediare molto coi clienti, invece di finire i loro computer forumizzo.....posso dire che stavo scrivendo opere d'arte? :asd:
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 22 Giugno 2012
  16. Attilax

    Attilax Dateci un ME4 con Shepard

    Messaggi:
    2.518
    Mi piace:
    958
    Che sia arte o meno è relativo, e sa tanto di scusa perchè non sapevano come finire logicamente e sensatamente la trilogia (finale non pianificato e deciso all'ultimo momento), non è un quadro che lo guardo lo interpreto e l'apprezzo o meno e decido se acquistarlo, io ho acquistato un videogioco che termina una saga, vorrei sapere come va a finire e vorrei che mi spiegassero tutte le questioni aperte come d'altronde avevano pubblicizzato.

    Nessuno può o ha il diritto di pretendere che cambino il finale, sta a loro decidere se farlo e come ma con la cortesia che si deve a dei clienti :yes , in ogni caso come cliente io e tutti quelli che la pensano come me abbiamo il diritto di criticarli ed anche pesantemente e Bioware cortesemente deve rispondere.
     
    A Artes piace questo elemento.
  17. Aedan

    Aedan Gli Allegri Buffoni

    Messaggi:
    2.472
    Mi piace:
    1.084
    Infatti. Se il finale di ME3 risulta carente sotto questo punto di vista, la tua critica è più che fondata. Ho precisato più volte la direzione del mio discorso proprio per evitare fraintendimenti :)

    No... Quest'estate, dopo la laurea, conto di leggere testi che non siano universitari. Mi consigli di provarlo?

    I post di un forum come opere d'arte? Dipende... Sulla questione bisognerebbe aprire una vera e propria discussione, sebbene l'orizzonte sia immenso.

    A me sembra che questo sia stato fatto, sebbene i fan non abbiano gradito le risposte ottenute.
     
    Ultima modifica da parte di un moderatore: 22 Giugno 2012
  18. Jesus_Jazz

    Jesus_Jazz Livello 1

    Messaggi:
    1.838
    Mi piace:
    483
    Ahahahahah, sono commosso e non tradirò tale onore! :D

    Sul discorso di Laidlaw, ti comprendo e appoggio incondizionatamente.

    E' verissimo quanto dici, ma io non ci vedo chiaro. Nel senso, ma da dove sbuca Laidlaw? Chi gli ha dato diritto di precedenza su altri personaggi con doti maggiori rispetto alle sue? Siamo sicuro non ci siano retroscena che lo legano (o lo favoreggiano) in qualche modo con i signori della EA? Insomma, come dici tu è totalmente INSPIEGABILE il come sia finito alla direzione artistica di DA3. Inspiegabile, è di un'ottusità estrema, anche sui forum prima dice di esser aperto a ricevere consiglio, e poi in risposta dice "Sì, ok, ma è meglio come la penso io".

    Il discorso sull'integrità artistica lo condivido, non fa una piega. Ed è giustissimo, non posso avere pretese di modificare un'opera d'arte, altrimenti dovrei crearne una mia. Le opere d'arte si ammirano, possono piacere o non piacere.

    Tuttavia quello che dice il buon Jake è vero, e lo sottoscrivo. Nel caso del finale di ME, paragonandolo alla più vicina realizzazione nel mondo artistico che è quella del cinema, non possiamo esimerci dal ricordare che la conclusione del gioco doveva essere influenzata dalle scelte del giocatore, questa era la promessa e l'incentivo per le vendite, era stato detto che non avremmo avuto un banale finale con le scelte A, B e C, mentre ci è stato dato proprio quello. Già questo basterebbe a contestare la cosa.

    Ma il vero punto cardine del discorso, è che il finale di ME3 è palesemente scollegato dal resto della Saga. Non centra nulla con questa, lascia enormi incongruenze con gli avvenimenti appena accaduti, plot hole grandi come condomini, e direzioni artistiche totalmente slegate dal gioco.

    Come ha detto qualcuno, non è che il finale non ci piace, è che il finale è proprio "rotto", manca, non è stato completato. Questo contestiamo. La forte sensazione è che sia stato scritto da mani diverse, e in fretta e furia.
     
  19. Aedan

    Aedan Gli Allegri Buffoni

    Messaggi:
    2.472
    Mi piace:
    1.084
    Heh. Hai letto anche tu i suoi post sul Bioware Social Network :D

    Le possibilità sono diverse:

    - E' raccomandato;

    - Può contare sull'appoggio o sulla protezione di qualche signore potente;

    - E' un EA-Man.

    Tempo fa ho letto un'intervista a David Gaider in cui diceva che il finale è proprio la parte in cui investono meno tempo, energia e soldi, in quanto prossimi alla deadline. Investirci un pò più di tempo...?
     
  20. Attilax

    Attilax Dateci un ME4 con Shepard

    Messaggi:
    2.518
    Mi piace:
    958
    Rispondere alle critiche con superiorità, schermandosi dietro ad una scelta artistica, come se chi ha acquistato non fosse in grado di comprendere l'arte e soprattutto arrogandosi la capacità di creare opere d'arte (fino a prova contraria se è arte la sua non sta all'artista giudicarlo), non è cortesia nei confronti dei clienti ma è spocchia e tracotanza.